Campionato

I dragoni di Verucchio imbattibili nella loro tana

Ancora una volta lo Yonghon Taekwondo porta lustro allo sport romagnolo conquistando un importante trofeo nel Campionato Regionale Poomsae, andato in scena domenica 28 a Pietracuta, che ha visto la partecipazione di oltre dieci società. Nel Centro Sportivo della località marecchiese, sin dal mattino gremito ai limiti della capienza, oltre 200 atleti di ogni età hanno dato vita ad una manifestazione che ha pienamente soddisfatto il pubblico presente per il pregevole livello tecnico.

Un’organizzazione impeccabile dal punto di vista logistico, che ha fatto sì che le gare si svolgessero senza intoppi e la felice scelta di una formula innovativa, che prevedeva una gara di “calci al volo” riservata agli atleti delle categorie più giovani, hanno suscitato inoltre un forte richiamo e si sono rivelate un riuscitissimo spot promozionale per un’arte marziale in continua e costante ascesa di pubblico e di praticanti.

Nelle gare tecniche Yonghon, reduce da successi e grandi prestazioni a livello nazionale e internazionale, non si è certo risparmiata davanti al pubblico amico, accorso numeroso a sostenere i propri beniamini, e nel medagliere ha fatto la parte del leone.

La società verucchiese, sapientemente guidata dal Maestro Roberto Boghi, ha visto infatti i suoi atleti riempire il podio nella gran parte delle gare, e molto spesso sul gradino più alto, superando la concorrenza quanto mai agguerrita di atleti di caratura nazionale.

La manifestazione si è chiusa con la consegna delle coppe societarie dove Yonghon, grazie ai numerosi successi individuali, si è aggiudicata il primo posto davanti a Taekwondo Voltana e B.M. Team.

“Sono doppiamente soddisfatto dei miei ragazzi” ha dichiarato il Maestro Boghi al termine della premiazione, “soddisfatto per il risultato sportivo che hanno conseguito e soddisfatto per quanto hanno tutti contribuito nell’organizzazione di questo evento; non solo i miei collaboratori abituali ma soprattutto i ragazzi più giovani che con la loro disponibilità  e il loro impegno hanno mostrato di aver fatto propri quei valori che, al di là dell’aspetto puramente sportivo, da sempre cerchiamo di infondere nel nostro gruppo”.

Marco Pizzi

Close